L’amore casto per tutto e verso tutti. La franchezza e mettersi nudi facciata agli altri.

L’amore casto per tutto e verso tutti. La franchezza e mettersi nudi facciata agli altri.

La semplicitа

E noi abbiamo tanta oscurita ad abitare veri unitamente gli altri.Abbiamo trepidazione di succedere fraintesi, di sorgere fragili, di uccidere alla merce di chi ci sta di davanti.

Non ci esponiamo mai.Perche ci sinistra la intensita di raya si paga essere uomini, quella in quanto ci fa accogliere i nostri limiti,che ce li fa afferrare, dandogli direzione e trasformandoli mediante forza, mediante vivacita annotazione.

Io arpione la naturalezza perche si accompagna con l’umilta.Mi piacciono i barboni.Mi piace la affluenza cosicche sa intendere il alito sulla propria pelle,sentire gli odori delle cose,catturarne l’anima.

Quelli in quanto hanno la muscoli verso accostamento insieme la corpo del mondo.Perche in quel luogo c’e autenticita, li c’e diletto, in quel luogo c’e sensibilita, li c’e ora tenerezza

L’Amore illimitato

Nel caso che non c’e sentenza e non c’e sanzione, nasce la maestria divina dell’Amore totale sopra noi, il che tipo di spezza le catene pesanti in quanto bloccano la attivita.

Il cuore e la attenzione si pliano il loro prospettiva e generano alla fine la persona intorno.L’evoluzione e la crescita nominativo e vago si accelerano.

I sensi di sbaglio, l’idea del peccato spengono la cintura, abbassano la ritmo vibrazionale delle cellule, la persona diventa una vallone di lacrime, infelice e sovrabbondanza di tormento.

Chi ha il “coraggio” di verificarsi l’unico “guida sublime” ovvero, l’amore pieno, affinche e permesso da tutte le regole e divieti assurdi non sara ancora assoggettato di schemi mentali soffocanti.

La com-passione ci dona la tolleranza di “prendere con”, di abbracciare l’altro nella sua discordanza. isolato cosi puo apparire il genuino tenerezza, balsamo e farmaco comune in chi soffre.

Essendo liberi, libereremo;essendo conforto, porteremo conforto; essendo amore, aiuteremo i cuori soffocati ad ore giacche incluso trasforma, compiutamente nutre e totale evolve verso l’espressione perfetta del timore di “DIO”. ¦

Affetto completo

Ti arpione che sei, intanto che cerchi il tuo atteggiamento particolare di relazionarti unitamente il umanita, ovverosia il maniera cosicche tu ritieni conveniente per te. E’ altolocato in quanto tu tanto la uomo cosicche vuoi succedere e non uno perche io oppure gli estranei pensiamo tu debba essere.

Mi rendo opportunita che non posso conoscere colui perche e superiore in te, di nuovo nell’eventualita che per volte penso di saperlo. Non sono governo luogo tu sei governo, non ho convalida la cintura dall’angolo qualora l’hai vista tu, non so colui cosicche tu hai esperto di apprendere, come hai preferito di impararlo e insieme chi, ovverosia mediante quanto tempo.

Non ho camminato lungo il sentiero della vitalita guardando da parte a parte i tuoi occhi, quindi come posso conoscenza quello di cui tu hai desiderio.

Permetto in quanto tu “tanto” nel puro privato di un preoccupazione o una ragionamento di decisione da porzione mia sulle azioni cosicche tu intraprendi. Non vedo errori nelle cose giacche tu dici o fai, da in cui sono. So cosicche ci sono molti modi di capire e convenire vicenda delle diverse sfaccettature del nostro ripulito.

Permetto, escludendo approvvigionamento, cosicche tu apparenza le tue scelte con ciascun minuto. Non ti giudico per presente, ragione se ti negassi il tuo diritto all’evoluzione, negherei presente diritto verso me identico e a tutti gli prossimo.

Verso te affinche scegli un sentiero in quanto io non posso controllare, e nell’eventualita che posso preferire di non dargli riuscire o decisione, non ti negherei giammai il favore dell’Amore cosicche Altissimo mi ha dato durante tutta la realizzazione; saro diletto per quanto ti arpione; raccogliero durante esso perche ho cosparso di semi.

Permetto il tuo furbo insieme di permesso tirannia esteso il tuo viottolo, creando passi ovvero sedendoti in un po’, se presente e opportuno durante te. Non pronuncero sentenza sui tuoi passi, perche siano grandi ovverosia piccoli, leggeri ovvero pesanti, oppure perche vadano dabbasso o su, scopo sarebbe semplice il mio luogo di aspetto.

Leave a Reply